Domenica 6 settembre 2009


GUARDO LE VOSTRE ANIME


Guardo le vostre Anime e gioisco: ne vedo la purezza, i contorni luminosi formati da puntini di luce che si susseguono pulsando in un movimento rotatorio. Vedo la vostra bellezza, l’amore che sapete dare, le speranze, il respiro vibrante che fa di voi esseri vivi in uno spirito antico e bambino allo tesso tempo. Come vi amo! Dello stesso amore puro ed assoluto che ho infuso nei vostri cuori e che vi appartiene da eoni. Vedo le paure, i muri che a volte senza un vero motivo, vedo le vostre Ombre che si allungano coprendo per qualche istante i punti luminosi, come quando, dopo il tramonto, i contorni si fanno più sfocati, ma non per questo smettono di esistere.


Vedo le vostre sofferenze, le lacrime che scendono senza essere viste e diventano le Mie lacrime, le Mie sofferenze. Vedo la vostra confusione e il male che sapete farvi senza nemmeno accorgervi di quanto siete amati. Poiché mille volte ve lo dissi e oggi lo ripeto: Io vi amo, Io sono Amore totale e illimitato, sono la Consolazione per chi vuole davvero essere consolato, risposta alle vostre domande, sostanza che cicatrizza le vostre ferite. Rivolgetevi e Me e chiedete aiuto anche e, soprattutto nei momenti in cui vi sentite più soli, abbattuti, disillusi. E’ proprio allora che dovete volgere la testa non al Cielo, ma verso il vostro cuore: Io sono lì per tutti e vi parlerò se saprete ascoltarmi.


Cosa pensate che sia la depressione, la rabbia, la rassegnazione se non l’incapacità di chiudervi in un silenzio interiore e trovarmi lì che vi aspetto da sempre.


Voi mi appartenete, poiché provenite da Me, ed IO APPARTENGO A VOI, poiché SONO IN VOI, SEMPRE!


E’ questo il messaggio di oggi: prendetevi un tempo in ogni vostra giornata, lasciate per un po’ gli affanni, i ritmi vorticosi, e state con voi stessi: troverete Me.